Rapporti vicinato condomini

Buon senso ed educazione

Questi due ingredienti bastano per un quieto vivere tra te ed i tuoi vicini. Lo so che tu li hai, ma devi controllare che anche tutte le persone che interverranno nel tuo appartamento o casa le abbiano.

Solitamente la partita si gioca su un sottile filo. Un confine immaginario che é pronto a cadere al minimo errore.

 

Chiaramente sta al buon senso di tutti. Il tuo, quello delle imprese, e quello dei tuoi vicini o condomini.

Non voglio di certo spiegarti come ci si comporta nella vita. Infatti ti darò due dritte su come approcciarsi per eliminare il 90% delle discussioni inutili.

 

Sei tu che rompi

No non voglio darti del rompi scatole.


Ma in realtà sei tu che rompi gli equilibri dell’abitudinarietà.


Eh già. Quel rumore di trapano del tuo elettricista non mi fa fare la colazione in santa pace! Ho l’abitudine che fino alle 9:00 non devo sentir volare una mosca perché poi vado a lavoro e finisco tardi.


Oppure il portiere che si incavola come non mai perché non riesce a togliere le impronte di polvere sulle scale e nell’ascensore. O anche la tua vicina che chiama l’ascensore ma risulta bloccato al piano perché i muratori stanno scaricando i materiali etc etc.


Potrei scrivere un libro sulle varie casistiche…. Anzi quasi quasi ci penso!

 

E quindi?

Quindi conviene affrontare di petto i problemi. E giocare d’anticipo.

CasaBatti tutti sul tempo e farai un figurone

Sei nella fase pre lavori, quando non hai ancora piantato un chiodo.

Ma hai già le idee chiare su cosa, come, quando avendo già parlato con le imprese.


Dopo la ricezione del nulla osta per i lavori ti rechi presso il tuo amministratore di condominio informandolo sugli aspetti e lavori che andrai a fare.


Non raccontargli vita morte e miracoli, pochi punti ma importanti.


Lo avvertirai inoltre che vorrai fare la perizia e coinvolgere i tuoi vicini.


Chiederai inoltre tutte le informazioni riguardanti le modalità di scarico, utilizzo dell’ascensore, orari per il rumore ed utilizzo dei contenitori dell’immondizia.


Questo tranquillizzerà l’amministratore che magari non ti conosce.

 

Successivamente vai a trovare i tuoi vicini informandoli dei prossimi lavori che andrai a fare.


Spiega loro la durata e le modalità.


Chiedigli inoltre se ci fossero precauzioni particolari da prendere.


Magari hanno un neonato che tra le 13 e le 14 fa la nanna o altre accortezze simili.


Lascia un recapito telefonico diretto con te e con il responsabile dei lavori, si sentiranno più al sicuro. Se proprio vuoi fare un figurone ed é la prima volta che li incontri, presentati con un pensiero, un mazzo di fiori una bottiglia di vino, insomma vedi tu.


Cosi facendo ti sei aggraziato il condominio.

L’amministratore o i tuoi vicini saranno i tuoi sponsor e magari ti copriranno qualora ci fosse bisogno.

 

Non transigere

Con le imprese dovrai essere intransigente.


Le regole vanno rispettate.


Orari, modalità, pulizia e tutte le altre direttive devono essere rispettate.


Ne va della tua reputazione e del tuo quieto vivere futuro con i vicini.


Ricorda loro che sono pagati per lavorare come hai richiesto. La casa é la tua e tue sono le regole.

Quando arriverà l’episodio negativo te ne accorgerai.


Tutti saranno pronti a metterti in croce e dovrai scusarti.


Non so te, ma scusarmi per errori di altri a me da i nervi.


Se ciò dovesse accadere, fotografa e prepara una comunicazione scritta all’impresa interessata accompagnata da un ammonimento verbale.


Non minacce di morte.


Sottolinea il fatto di non aver rispettato le consegne e di averti creato dei disguidi con i vicini o con il condominio.

 

Ricordati di fotografare, le foto non si cancellano mentre le parole si scordano.

 

Regole base

Onde dover ripetere o far ripetere a tutte le persone che interverranno durante la fase dei lavori adotta un semplice stratagemma.
Hai presente come fanno gli Hotel?


Dietro la porta d’entrata applicano il tariffario, i numeri di emergenza ed una piantina in caso di evacuazione.

 

Bene. Tu farai lo stesso.

 

Dietro la tua porta d’entrata applicherai un foglio protetto da cartellina in plastica dove apporrai:

  • tuo numero di telefono in caso di bisogno
  • contatti del Responsabile di progetto qualora vi fosse
  • numeri utili in caso di bisogno; il portiere per aprire le varie porte o accesso al locale contatori o per lo sblocco dell’ascensore in caso di carico eccessivo etc
  • il telefono di ogni rappresentante di impresa; Idraulico/Elettricista e via dicendo
  • la lista di tutte le consegne da rispettare come orari per fare rumore, pulizia, percorsi per i materiali, quando e come usare l’ascensore, niente urla e schiamazzi, spostare i materiali con cura etc.

 

Questo semplificherà di molto la gestione e la trasmissione delle informazioni

 

CasaLe protezioni

Ogni qualvolta che si dovranno ricevere dei materiali o consegne obbligatoriamente devi far proteggere. Se la consegna é sporadica puoi pensare di apporre protezioni amovibili, quali tappeti/copri corrimano etc.

Se invece devi proteggere per il continuo afflusso di materiali o passaggio di persone come nell’ascensore, allora dovrai pensare di adottare protezioni che rimarranno per tutta la durata dei lavori. In commercio esistono teli rigidi e semi-rigidi per ascensori, montacarichi e rivestimenti.

 

Ricorda sempre di controllare o farlo fare al Responsabile la segnaletica se per caso vi fossero elementi di intralcio quali cavi elettrici, assi di legno, cavi scoperti o nicchi o botole aperte.


Considera che per abitudine molto spesso nei luoghi familiari le persone prestano meno attenzione nel muoversi oltre al fatto di avere possibile passaggio di bambini ed anziani!

 

Se dovrai affrontare anche lavori di facciata o esterni preoccupati anche di chi e cosa sta sotto, vegliando sempre alle modalità di lavoro, sia per la sicurezza che per il rispetto delle proprietà altrui.

 

Queste piccole regole di base per il quieto vivere ti aiuteranno a mantenere dei buoni rapporti con il vicinato o con il condominio!

 

Se ritieni utile il contenuto condividilo o metti un like! Grazie